Sardegna

Lanciava bocconi avvelenati dall'auto, 74enne denunciato

Il sassarese è accusato di maltrattamento di animali

 Avvelenava gli animali nascondendo sostanze nocive e chiodi dentro porzioni di interiora e carne di animale che, dopo averle avvolte in carta di giornale, lanciava dal finestrino della sua auto. È il motivo per cui un sassarese di 74 anni è stato denunciato dagli agenti della squadra Mobile della Questura di Sassari con l'accusa di maltrattamento di animali. L'uomo è stato incastrato dalle immagini di alcuni sistemi di video-sorveglianza attivi in località Serralonga, nell'agro tra Sassari e Sorso. I "bocconi" sono stati affidati al responsabile del Servizio Veterinario dell'Assl di Sassari e analizzati dall'Istituto Zooprofilattico di Sassari. La prosecuzione delle indagini ha permesso di scoprire nella casa di campagna dell'indagato altre 18 esche pronte all'uso.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie