Covid: Sardegna vuole passaggio anticipato in zona gialla

Nieddu, "oggi in Stato-Regioni chiederemo revisione parametri"

"Chiederemo con forza la revisione di quei parametri che ci hanno portato prima in zona arancione e poi in zona rossa dove siamo rimasti per più tempo del necessario, considerato che da tre settimane i nostri numeri sono da zona gialla". Lo ha annunciato a margine della seduta della commissione sesta l'assessore della Sanità della Sardegna, Mario Nieddu, in vista della conferenza Stato-Regioni di questo pomeriggio.

L'esponente della Giunta Solinas chiede che l'Isola venga ammessa in zona gialla da lunedì prossimo, 10 maggio, quindi una settimana prima rispetto a quanto previsto nell'ordinanza del ministro della Salute Speranza. Ad ogni modo, l'assessore è consapevole del fatto che per il passaggio anticipato in giallo è imprescindibile l'immediata modifica dei criteri di definizione dei colori: "Lo è - spiega Nieddu - nel momento in cui le ordinanze hanno validità per 15 giorni".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie