Pietre e bottiglie contro ambulanza, trasportava paziente

Carabinieri a caccia gruppo ragazzi

(ANSA) - TERMINI IMERESE, 02 MAG - Un'ambulanza che stava trasportando un paziente colto da infarto è stata danneggiata dal lancio di rifiuti e da bottiglie in via Stesicoro a Termini Imerese. L'ambulanza del 118 era diretta con il paziente cardiopatico verso l'ospedale di Cefalù. Durante il passaggio a velocità sotto cavalcavia, come hanno raccontato i soccorritori ai carabinieri, un gruppo di ragazzi, ha lanciato bottiglie e pietre, rompendo il vetro anteriore, con le schegge finite dentro abitacolo in faccia all'autista, che ha dovuto frenare con grande rischio di per l'incolumità dell'equipaggio e del paziente. I teppisti sono fuggiti a piedi, primahanno forzato il pannello elettrico del sistema di illuminazione e mandato in tilt l'impianto. Le indagini sono condotte dai carabinieri che sono già sulle tracce dei giovani che rischiano pesanti provvedimenti. Per trasportare il paziente è dovuta arrivate un'ambulanza da Caccamo. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie