Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Teatro: la macchina dei sogni, al via festival a Palermo

Teatro: la macchina dei sogni, al via festival a Palermo

Diretto Mimmo Cuticchio con sostegno dell'assessorato regionale

(ANSA) - PALERMO, 27 GIU -“La macchina dei sogni”, festival del teatro di figura, è giunto alla sua 39° edizione e si volge da 7 al 10 luglio a Palermo, tra il Museo Salinas, Palazzo Branciforte e il teatrino di via Bara all’Olivella. Stamane è stata presentata e il titolo di quest’anno è “Il paese dei balocchi” perché è dedicata soprattutto ai bambini, pubblico difficile ed esigente, ma che in questi ultimi tre anni ha sofferto più di chiunque l’isolamento. “Sono i bambini che hanno pagato il prezzo più alto- ha detto il direttore artistico Mimmo Cuticchio- la catastrofe che non è ancora terminata ha condizionato pesantemente la loro crescita, il loro immaginario, pregiudicando spesso il diritto di vivere in un mondo di pace e di benessere. Ci è sembrato doveroso allora dedicare ai bambini questo festival.” Le produzioni dedicate all’infanzia sono sempre state nel repertorio del teatro dei Cuticchio, da “L’infanzia di Orlando” fino ad “Aladino di tutti i colori”. Quest’anno va in scena “Alì Babà e i 40 ladroni”. E partendo proprio dall’impianto dello spettacolo, l’assessore Samonà, presente alla conferenza stampa, ha dichiarato: “ il merito del Festival è anche quello di far dialogare tra loro mondi e culture diverse, ma che hanno come comune denominatore la nostra Palermo. Tra le novità preziose di quest’anno il catalogo dei personaggi e dei miti, gli eroi esposti al Museo Salinas e i miti a loro collegati diventeranno per i bambini occasione per imparare il sapere primordiale della nostra identità, il mito spiegato ai bambini.” Ospiti del Festival il Teatro del Drago di Ravenna, la Compagnia Colla e figli di Milano, la Nuova Accademia Teatrale di Bibiena di Arezzo, la Compagnia Casa di Pulcinella di Bari e la Casa delle Guarattelle Bruno Leone di Napoli. Il progetto “Piccoli dei” per raccontare i miti ai più piccoli è di Martina Forti e Lorenza Cingoli, con Armando Traverso, una sorta di pifferaio magico per appassionare piccoli e adulti. “Con questa edizione- ha concluso Caterina Greco, direttrice del Salinas- il museo si trasforma in un “catalogo” di figure che faranno scoprire in chiave ludica ed educativa la profondità della cultura classica.” A Palazzo Branciforti, invece, Mimmo Cuticchio creerà un percorso teatralizzato, che attraverso i pupi potrà narrare la storia di una famiglia di pupari dalla metà dell’800 ai nostri giorni. Una diversa e più emozionante chiave di lettura per la collezione dei pupi di famiglia

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie