Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Corte Conti bacchetta Regione e Ars su debiti fuori bilancio

Corte Conti bacchetta Regione e Ars su debiti fuori bilancio

Giudici mettono in guardia, ritardi creano contenziosi e spese

(ANSA) - PALERMO, 04 DIC - A determinare il giudizio negativo della Corte dei Conti sul risultato di amministrazione del bilancio 2020 della Regione un peso rilevante ha il capitolo che riguarda i debiti fuori bilancio. I giudici rilevano ritardi nella riconoscimento di questi debiti con il conseguente aumento dei contenziosi e delle spese legali sostenute dalla Regione.
    Per questa voce, nel rendiconto 2020 (la parifica è stata sospesa ieri dalla Corte) sono stati iscritti nel fondo 'altri accantonamenti' (in totale 856,24 milioni) 102,87 milioni: di questi 101,38 mln riguardano debiti fuori bilancio non riconosciuti nel 2018 e nel 2019, 729.446 euro emersi nel 2020 e non riconosciuti e altri 757.980 euro relativi al terzo quadrimestre 2020 e non riconosciuti nel 2021.
    Per far capire la portata dell'impatto sui conti pubblici, la Corte evidenzia che il ritardo con cui sono stati riconosciuti nel 2020 debiti fuori bilancio per 17,52 mln ha costretto la Regione a pagare 2,19 mln di interessi e rivalutazioni e ben oltre mezzo milione per spese legali.
    La Corte dei Conti da' atto comunque di un cambio di passo rispetto al passato sottolineando che la Regione ha presentato, nel 2020, disegni di legge con cadenza periodica mensile sui debiti fuori bilancio" ma bacchetta l'Assemblea regionale siciliana. "Il mancato riconoscimento da parte dell'Ars di tale tipologia di debito - si legge nella relazione sul rendiconto per il 2020 - oltre a postergare il peso contabile sugli esercizi successivi, determina un elevato rischio di incremento del contenzioso e degli oneri dallo stesso derivanti.
    Su questo punto la Regione, nella memoria consegnata alla Corte il 10 novembre scorso, ha evidenziato che "sulla scorta delle condivisibili osservazioni della Corte, con nota del 2 novembre la Ragioneria generale ha sensibilizzato la Segreteria generale dell'Assemblea regionale siciliana". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie