Libri

Libri: memorie di Paselli, una delle testimoni di Monte Sole

La storia raccolta dalla pronipote: "Vivere, nonostante tutto"

(ANSA) - BOLOGNA, 13 LUG - ALICE ROCCHI (A CURA DI), 'CORNELIA PASELLI, VIVERE NONOSTANTE TUTTO' (Edizioni Zikkaron, pp. 128, euro 12) Cornelia Paselli ha 18 anni all'epoca della strage di Monte Sole, tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno del 1944 sull'Appenino bolognese. La sua giovane vita in tempo di guerra, l'arrivo di una violenza impensabile, la sua testimonianza dei giorni dell'eccidio sono state raccolte dalla pronipote Alice Rocchi in un libro intenso, 'Cornelia Paselli, Vivere, nonostante tutto' uscito per Zikkaron. E' un racconto di quotidianità semplice e vivace, di disperazione e coraggio, di gesti atroci e solidarietà: "Il mio desiderio è che ciò che è successo serva da monito per tutti, ogni volta che il rancore e l'incomprensione rischieranno di prendere il sopravvento", le parole della protagonista.
    Il libro, realizzato grazie al sostegno del comitato regionale per le Onoranze ai Caduti di Marzabotto e all'Associazione familiari vittime eccidi di Monte Sole, in collaborazione con la Scuola di Pace di Monte Sole sarà presentato nel cortile della stessa Scuola di Pace giovedì 15 luglio alle 18. Saranno presenti Paselli e la pronipote Rocchi.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie