Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Narrativa
  5. A Miljenko Jergović il 'Latisana' per la Narrativa

A Miljenko Jergović il 'Latisana' per la Narrativa

In L'Attentato scrittore bosniaco racconta inizio Grande Guerra

Va allo scrittore bosniaco Miljenko Jergović con "L'attentato" (Nutrimenti) il Premio Narrativa 2022 del 29/o Premio Letterario Internazionale "Latisana per il Nord-Est".

"Con questo libro - ha commentato Jergovic in occasione della cerimonia di premiazione - ho voluto raccontare l'inizio del primo conflitto mondiale. Anche oggi stiamo vivendo una guerra in Europa: il romanzo è un tentativo di comprendere l'impossibile e la relazione tra la vittima e l'attentatore".

Sul palco del Teatro Odeon di Latisana, l'11 giugno oltre a Jergovic, gli altri due finalisti Alberto Garlini con "Il sole senza ombra" (Mondadori) e Mariapia Veladiano con "Adesso che sei qui" (Guanda) e anche Matteo Bussola che, con Il tempo di tornare a casa (Einaudi), si è aggiudicato il Premio Territorio Coop Alleanza 3.0, scelto dai sette componenti della giuria territoriale. A condurre i racconti, i talk e le interviste sul palco, due scrittori e conduttori radiofonici di Fahrenheit su Rai Radio 3, Graziano Graziani e Loredana Lipperini.

Nato a Sarajevo nel 1966, Jergović è scrittore, giornalista e sceneggiatore ed è considerato una delle voci più importanti della narrativa balcanica. "Il romanzo di Jergovic racconta l'omicidio di Sarajevo del 1914 non tanto come ricostruzione storica dell'avvenimento che scatenò la Prima guerra mondiale, ma attraverso lo sguardo, i dubbi e le angosce di persone comuni - spiega Cristina Benussi, presidente della giuria tecnica -.

Jergović utilizza una molteplicità di registri narrativi capaci, a partire dal passato, di rappresentare aporie, destini e inquietudini del nostro tempo." Il Premio "Latisana per il Nord-Est", che dà voce alla produzione letteraria dell'area di confine formata dal Triveneto e dai Paesi confinanti, è patrocinato, tra gli altri, dal ministero della Cultura. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie