Lorella Boccia, a Venus Club sarò me stessa

Al via il 6/5 su Italia1 nuovo late show tutto al femminile

(ANSA) - ROMA, 05 MAG - Parola d'ordine essere se stessa: così, con spontaneità e ironia, Lorella Boccia vuole mostrarsi al pubblico che la seguirà nella sua nuova avventura tutta al femminile dal titolo "Venus Club", in onda da giovedì 6 maggio in seconda serata su Italia1. L'ambientazione è quella intima di un locale notturno pronto a custodire segreti, confidenze e curiosità, lo spirito è quello di un vero e proprio late show dai toni frizzanti, in cui la ballerina e presentatrice accoglierà solo ospiti donne, protagoniste della musica e dello spettacolo, ma anche dell'arte, della cultura e dell'intrattenimento: nella prima puntata il salotto di "Venus Club" si animerà con la cantante Elettra Lamborghini, che svelerà il suo rapporto con gli uomini, e con la fumettista Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, che affronterà il complesso tema dell'identificazione di genere. Poi nelle puntate successive arriveranno anche Alessandra Amoroso, Diletta Leotta, Anna Tatangelo, Elisa Isoardi, tutte pronte a un confronto sincero e senza troppi peli sulla lingua.
    "Voglio godermi questo sogno che per me è Venus Club: qui sento me stessa, senza nascondermi", dice Lorella Boccia in un'intervista all'ANSA. "Sono una persona ansiosa, nella vita e nel lavoro, penso sempre che quello che faccio non sia abbastanza, ma questo programma per me è una vera rinascita".
    Con l'idea di divertire il pubblico (e se stessa) e di far riflettere, tra talk, interviste, scambi di opinioni, musica, intrattenimento e colpi di scena, la conduttrice afferma che al centro di ogni faccia a faccia con le sue ospiti "ci sarà il privato, perché è ciò che incuriosisce di più e poi perché è un'altra cosa sentirlo rivelare direttamente dalla voce delle protagoniste invece che leggerlo sui giornali o sul web. Io mi rivolgo soprattutto agli uomini, ma in realtà questo programma è adatto a tutti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie