'Italia contemporanea', viaggio fra musei iconici e scoperte

Da 8 maggio alle 20.45 su Sky Arte e disponibile su Now.

(ANSA) - ROMA, 06 MAG - L'Italia è costellata da luoghi d'arte che non t'aspetti, dove non te lo aspetti. Sono i luoghi dell'arte contemporanea, spesso meno conosciuti, ma non per questo meno iconici e spettacolari. Prodotta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, con la produzione esecutiva di Tiwi e in collaborazione con Sky Arte, Italia Contemporanea è la nuova serie in prima visione dall'8 maggio alle 20.45 su Sky Arte (canali 120 e 400 di Sky), on demand e in streaming su NOW. Ogni puntata sarà inoltre disponibile in streaming per tutti gratuitamente su https://video.sky.it/arte e sul canale Vimeo di italiana https://vimeo.com/italianaesteri, il portale della Farnesina per la promozione della lingua, della cultura e della creatività italiana nel mondo (italiana.esteri.it).
    Elemento ricorrente della serie, condotta dal giornalista e critico Nicolas Ballario è una porta rossa, simbolo del passaggio verso la dimensione del contemporaneo. Ad arricchire ulteriormente ogni puntata una clip in animazione, che ci farà scoprire la vita di un artista contemporaneo a partire da una sua opera fondamentale. 'Italia contemporanea' vuole essere un modo nuovo per far conoscere l'arte contemporanea in Italia e per dimostrare che tutti possono accostarvisi e apprezzarne la bellezza. Ogni puntata è dedicata a un tema specifico e racconta le opere e i musei più esemplari diffusi sul territorio italiano attraverso le loro immagini.
    Si debutta con la puntata intitolata 'Metropoli, dedicata ai musei delle grandi città, veri e propri templi dell'arte contemporanea. Ospite l'artista Marinella Senatore. In "Open Air", (15 maggio) si parla di 'opere a cielo aperto': da Fontana Igloo di Mario Merz e Fondazione Merz a Torino a Tuttomondo di Keith Haring a Pisa; Ago; ospite Piergiorgio Castellani. In "Vecchio e nuovo" (22 maggio), viaggio in palazzi antichi, ex fabbriche, siti archeologici che oggi ospitano opere d'arte.
    Ospite la storica dell'arte Angela Vettese. In "Off road" (29 maggio), la scoperta dell'arte dove non te l'aspetti. Ospite la direttrice del Centro Pecci di Prato Cristiana Perrella. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie