Ai Fori Imperiali la statua di Livia Drusilla

Iniziativa di Sky per il lancio della serie 'Domina'

Una statua che raffigura Livia Drusilla, la nobile moglie di Augusto che con intelligenza condizionò la vita politica di Roma nel suo più cruciale momento di crisi, è spuntata la mattina del 7 maggio ai Fori Imperiali di Roma, tra le statue dei grandi imperatori romani. La statua, liberamente ispirata alla statua di Livia come Opi/Cerere, che si trova al museo del Louvre di Parigi, posizionata prima di quella dell’imperatore Giulio Cesare, ha destato molta curiosità tra i cittadini che, da un giorno all’altro hanno trovato una nuova imperatrice sui Fori Imperiali.

Il mistero è stato svelato. La nuova statua installata tra i grandi imperatori romani è stata la protagonista di un’attività di promozione per Domina, la nuova serie Sky Original che debutterà per intero su Sky e NOW il 14 maggio. Un dramma epico e insieme un racconto estremamente contemporaneo, che seguono la vertiginosa ascesa della terza moglie di Gaio, Livia Drusilla, interpretata da Kasia Smutniak. La sua incredibile storia ridefinì completamente le aspirazioni che a quel tempo una donna poteva perseguire, finendo per segnare per sempre le sorti dell’Impero Romano

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie