'C'era una volta Vigata', ciclo 3 film tv tratti da Camilleri

Dall'8 maggio su Rai4. Si parte con La mossa del cavallo

(ANSA) - ROMA, 07 MAG - Dall'8 maggio, ogni sabato alle 21.20, Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) dedicherà tre prime serate al ciclo di film tv "C'era una volta Vigata", ispirato ai romanzi di ambientazione storica firmati da Andrea Camilleri. Si parte con "La mossa del cavallo", diretto da Gianluca Maria Tavarelli; si proseguirà il 15 maggio con "La stagione della caccia" e, il 22 maggio, con "La concessione del telefono", entrambi per la regia di Roan Johnson. Ispirato ad un fatto realmente accaduto nella provincia di Enna nel 1887, "La mossa del cavallo - C'era una volta Vigata" è il primo film della trilogia di gialli tratti dalle opere di Andrea Camilleri collocati nell'immaginario comune siciliano di Vigata, che fa da scenario anche alle avventure del Commissario Montalbano. Michele Riondino è Giovanni Bovara, il nuovo ispettore capo ai mulini incaricato dal Ministero di far rispettare l'invisa tassa sul macinato. Siciliano di nascita ma ligure di adozione, Bovara scoprirà prima un ingegnoso sistema per evadere la tassa, poi si troverà invischiato in un complicato sistema di depistaggi e giochi di potere. Nel cast, oltre a Riondino, Ester Pantano, Cocò Gulotta, Antonio Pandolfo, Giovanni Carta. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie