Cultura

Bailey, in Bridgerton tanti nuovi amori e litigi

Cast parla di 2/a stagione in Tudum, evento globale di Netflix

(ANSA) - ROMA, 25 SET - Nella seconda stagione di Bridgerton, in arrivo nel 2022, i fans possono aspettarsi, nella nuova coppia protagonista, quella formata da Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) e Kate Sharma (Simone Ashley) "tanti nuovi amori e litigi. Sono molto passionali e volubili, lui trova pane per i suoi denti". Lo dicono i due attori nel corso di Tudum l'evento globale in streaming per i fans di serie e film Netflix, attualmente in corso sui canali social e youtube della piattaforma. Un panel, concluso da una clip in esclusiva della nuova stagione, è stato dedicato anche alla serie in costume hit in tutto il mondo, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, adattamento dei romanzi di Julia Quinn.
    Simone Ashley è fra le new entry i di Bridgerton insieme a Charithra Chandran nei panni della sorella minore di Kate, Edwina Sharma. "Abbiamo parlato di quanto sia fantastica ed inclusiva la serie - spiega Simone Ashley - ma la cosa più bella sono il cast e la troupe così generosi e accoglienti". Anthony Bridgeton "nella seconda stagione deve affrontare molte cose nuove - dice Bailey -. E' consapevole di quanto fossero manipolatorie alcune sue azioni ma è anche intelligente e gentile". Uno dei punti di forza delle serie è "non avere paura di rendere a volte i personaggi sgradevoli - aggiunge Nicola Coughlan, interprete di Penelope Featherington, e non solo -. E' una serie rivoluzionaria in molti aspetti" Per Charithra Chandran, la famiglia Sharma che conosceremo nei nuovi episodi è legata "da un forte senso di sorellanza. Si sentono delle escluse. I Bridgerton e i Featherington sono la creme di quella società, loro si sentono un po' come il pubblico che guardava la prima serie. Non sanno cosa succede ma hanno le proprie idee".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie