Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Criptovalute news
  4. Ict:Anitec-Assinform,mercato digitale crescerà +2,1% nel 2022(2)

Ict:Anitec-Assinform,mercato digitale crescerà +2,1% nel 2022(2)

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - Nel periodo 2023-2025 nell'analisi di Anitec-Assinform tutti i comparti del mercato digitale "sono previsti in crescita, ad eccezione ancora una volta di quello dei servizi di rete". Tra il 2022 e il 2025, i 'digital enabler', le tecnologie più innovative e quelle caratterizzate da un dinamismo più marcato, "è prevedibile che continuino ad essere un elemento di traino straordinario per lo sviluppo del mercato digitale italiano, grazie alle tante iniziative di trasformazione digitale che continueranno a nascere nelle aziende";Tra quelle che nel periodo 2022-2025 faranno registrare tassi di crescita maggiori "si segnalano: blockchain (+26,5%), cloud computing (+24,5%) e intelligenza artificiale (21,7%). Il rapporto mette a fuoco anche il tema della cybersecurity: "Mette in evidenza come gli attacchi informatici siano continuati a crescere numericamente, a livello globale, nel corso del 2022, rappresentando una seria minaccia per la trasformazione digitale in corso. Da una parte, sono proprio una diretta conseguenza della crescente digitalizzazione e della diffusione dello smart working, dall'altra, l'aumento è imputabile anche all'esplosione del conflitto russo-ucraino. Aziende e pubbliche amministrazioni - avverte Anitec-Assinform presentando i dati del rapporto, oggi a Roma presso l'Università Luiss - sono pertanto particolarmente esposte e la sicurezza informatica è divenuta centrale nelle loro strategie. Il trend del mercato cybersecurity risulta in forte espansione (+13,5% nel 2022, con una previsione di crescita media nel periodo 2021-2025 del 14% per un valore nel 2025 di 2.351,8 milioni di euro), mentre un ruolo importante per la difesa e la gestione degli attacchi lo avrà anche la normativa e la strategia di cybersicurezza nazionale". Tornando alle stime sul mercato digitale nel 2022 "la crescita maggiore è prevista per il comparto servizi Ict (14.673 milioni, +7,3%), a seguire il settore dei contenuti e pubblicità digitale (14.551 milioni, +6,9%), quello dei software e soluzioni Ict (8.533 milioni, +5,1%). Per i servizi di rete è invece previsto un calo (18.017 milioni, -3,9%), così come per i dispositivi e sistemi (21.062 milioni, -0,4%)". Per i diversi settori economici, "nell'Industria si prevede una domanda digitale che dovrebbe arrivare a 8.792,5 milioni nel 2022 (+3% rispetto al 2021) e a 10.508,8 milioni nel 2025. Tra i settori con crescite maggiori nel 2022 si segnalano la pubblica amministrazione centrale (+10,5%, 2.489,5 milioni), la pubblica amministrazione locale (+9,4%, 1.486 milioni) e la sanità (+8,8%, 2.034,1 milioni). Questi tre settori saranno anche quelli che si stima avranno la crescita media maggiore nel periodo 2022-2025: pubblica amministrazione centrale +12,5%, pubblica amministrazione locale + 11,5%, sanità + 11,2%". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie