Economia

Consumi: Confimprese-Ey, in primo trimestre calano del 38%

Rispetto al primo trimestre 2020. Possibile ripresa da maggio

(ANSA) - ROMA, 21 APR - A un anno dalla pandemia l'Osservatorio permanente sull'andamento dei consumi nei settori ristorazione, abbigliamento e non food elaborato da Confimprese-EY registra un calo del -38,3% nei dati del primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo 2020.
    "Il settore in maggiore sofferenza continua a essere la ristorazione con -51,2%. La seguono a dieci punti percentuali di distanza abbigliamento e accessori -42,1%. Appare in "forte recupero" il non food che chiude a -1,7% grazie alle minori restrizioni anche nelle zone rosse", si legge in una nota.
    Tra le regioni, guardando all'ultimo mese di marzo 2021 confrontato con il dato pre-Covid del 2019, l'Emilia-Romagna registra il trend peggiore e perde il 77,3%. Venezia torna ad essere la peggiore città con -81,2%. Sempre nell'arco di 24 mesi, i centri commerciali perdono il 72,7% delle vendite e gli outlet il 73,9%, dopo 5 mesi di chiusure nei weekend.
    "Peggiorano anche le high street -57,6% penalizzate dall'Italia quasi tutta in rosso - continua il testo - che ha scoraggiato gli affollamenti anche nei centri città e nelle vie dello shopping".
    Un "rapido ritorno ai consumi" potrebbe arrivare da maggio, secondo le previsioni, portando le vendite ad un valore comunque inferiore del 10-20% rispetto al 2019. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      BANCA IFIS
      Vai alla rubrica: PMI



      Modifica consenso Cookie