Clima: Johnson a leader, mondo sia serio negli impegni

Premier conferma ruolo leader Gb, meno 78% emissioni entro 2035

(ANSA) - LONDRA, 22 APR - "Il mondo deve essere serio" nei suoi impegni per l'ambiente e contro i cambiamenti climatici. E' questo il messaggio del premier britannico Boris Johnson - anticipato da Downing Street - al vertice ad hoc dei leader globali convocato oggi dal presidente Joe Biden. Vertice nel quale Johnson formalizza il preannunciato ruolo leader fra i G7 del Regno - presidente quest'anno della conferenza Onu CoP 26 sul clima - con l'accelerazione dell'obiettivo del taglio delle emissioni di carbonio dal 68% nel 2030 al 78% nel 2035 (contro il raddoppio a non oltre una riduzione del 50-52% per il 2030 indicata da Biden per gli Usa). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie