Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Putin, l'Occidente ha trasformato l'Ucraina in una colonia

Putin, l'Occidente ha trasformato l'Ucraina in una colonia

'Sfruttano gli ucraini come carne da macello contro la Russia'

(ANSA) - ROMA, 09 DIC - Le nazioni occidentali hanno trasformato l'Ucraina in una colonia e stanno sfruttando gli ucraini come carne da macello e testa d'ariete contro la Russia: lo ha detto oggi il presidente russo Vladimir Putin in un intervento video presso i capi della Difesa della SCO e della CSI, riferisce la Tass.
    "Per molti anni, l'Occidente ha sfruttato e prosciugato senza tante cerimonie le risorse ucraine, ha sostenuto il genocidio e il terrore nel Donbass, trasformando essenzialmente questo Paese in una colonia e usando spudoratamente il popolo ucraino come carne da macello e ariete contro la Russia fornendo all'Ucraina armi e munizioni, inviandovi mercenari e spingendola verso un percorso suicida", ha sottolineato Putin, stando alla Tass. Il presidente russo ha osservato quindi che gli sviluppi in corso in Ucraina mostrano le ripercussioni della spinta di Washington ad aggrapparsi al suo dominio globale ad ogni costo e ha quindi parlato della necessità di lavorare insieme per creare un sistema di sicurezza e cooperazione più flessibile e stabile, che sia adatto alle sfide attuali. Un sistema, ha detto ancora il presidente russo, "deve basarsi non su regole non scritte, che nessuno ha mai visto, né sul dominio e sul monopolio di qualcuno, ma solo sul diritto internazionale e sul rispetto degli interessi reciproci". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie