Apple Music sfida Spotify, lavora a streaming in HD

La novità porterà lo streaming Bluetooth di qualità CD su iPhone

Apple pronta a lanciare la modalità Hd per la piattaforma Music, anticipando così Spotify che ha in programma la funzione entro il 2021. Lo riporta il sito MacRumors, specializzato sul colosso americano. In questo modo, si potrà ascoltare un brano via Bluetooth, con un paio di cuffie o auricolari compatibili, con la qualità di un Cd. Attualmente, Apple Music trasmette in file Aac a 256 Kbps, lo standard già usato da concorrenti come Tidal e Spotify. E appunto, quest'ultima piayttaforma ha annunciato l'arrivo, entro la fine dell'anno, del servizio Hi-Fi, per un cosiddetto audio 'lossless', senza perdita di qualità.

Per MacRumors, le prove di Apple Music Hd sono all'interno del codice di sviluppo di iOS 14.6, l'aggiornamento del sistema operativo per iPhone che dovrebbe essere rilasciato nelle prossime settimane. Il sito ha trovato riferimenti a opzioni quali "audio lossless", "streaming stereo di alta qualità" e "HiFi" nell'app Apple Music. Sia AirPods Pro che AirPods Max dovrebbero essere supportate dal servizio, mentre resterebbero escluse le AirPods di prima e seconda generazione.

Un dubbio è inerente il formato di codec audio che Apple sceglierà per lo streaming. Potrebbe essere un formato proprietario o, in alternativa, l'AptX Adaptive di Qualcomm o l'LDAC di Sony. Prima di MacRumors, a ipotizzare il lancio di Music Hd era stato il sito Hits Daily Double. Stando al portale, Hd avrà un canone di abbonamento di 9,99 euro al mese, meno dei 14,99 euro richiesti da Amazon per Music Hd, lanciato lo scorso settembre e che ospita sia brani in qualità Cd che Ultra Hd, con frequenza di campionamento a 192 kHz.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie