Toscana
  1. ANSA.it
  2. Toscana
  3. Premio Visioni lingua italiana ad Alessandro D'Avenia

Premio Visioni lingua italiana ad Alessandro D'Avenia

Cerimonia alla Fondazione Zeffirelli col governatore Giani

(ANSA) - FIRENZE, 12 NOV - Il Premio Visioni dell'edizione di "Parole in Cammino - Festival dell'italiano e delle lingue d'Italia" sul tema "Dante, la Notte della lingua italiana, i nuovi linguaggi", è stato assegnato allo scrittore, insegnante e sceneggiatore italiano Alessandro d'Avenia durante la serata d'apertura del festival presso al Sala della Musica della Fondazione Zeffirelli. Nella motivazione si legge: "Ad Alessandro D'Avenia per aver saputo saldare l'esperienza narrativa a una visione culturale strutturata in un sistema di pensiero didatticamente semplice e umanamente radicato".
    Ha consegnato il premio il presidente della Regione Eugenio Giani intervenuto dopo l'esibizione di Tommaso Cerno con "La Commedia (infernale) del potere". Il premio è una scultura dell'artista Paolo Morando. Presente anche Tiziana Mori, direttrice della Biblioteche del Comune di Firenze. La manifestazione è realizzata in collaborazione con il Comune di Firenze ed UniCoop Firenze e ha il patrocinio della Regione Toscana. Promosso dall'associazione 'La parola che non muore', il festival è pensato come un itinerario sull'italiano (fra il passato e il presente, le varietà e gli usi, i gerghi e i linguaggi speciali) che valorizzi il contributo portato, alla storia sociale, linguistica e culturale del Paese, dalle maggiori lingue di cultura, dalla comunicazione non verbale (la lingua dei segni, il linguaggio dei gesti), dalle tante realtà linguistiche (lingue minoritarie, dialetti, lingue di contatto).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie