Umbria

Salgono a 80 treni regionali e interregionali Trenitalia

Circoleranno in Umbria in giorni feriali secondo orario estivoa

(ANSA) - PERUGIA, 09 GIU - Saliranno a 80 i treni regionali e interregionali che circoleranno nei giorni feriali in Umbria: lo prevede l'orario estivo di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) al via da domenica 13 giugno.
    In Umbria confermati i 28 collegamenti quotidiani con Roma, 18 con Ancona e dieci con Firenze. Tornano le fermate estive a Palombina che collegheranno la regione con le spiagge marchigiane. Sarà "più facile e conveniente" - sottolinea Trenitalia -, grazie anche alle vantaggiose promozioni e soluzioni di trasporto integrato, "raggiungere le mete più suggestive di una regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali".
    Gli orari dei treni regionali, opportunamente rimodulati - spiegano ancora le Ferrovie -, faciliteranno l'utilizzo della nuova fermata dell'alta velocità di Orte anche da altre località, portando al di sotto delle 4 ore il tempo di viaggio tra Terni e Milano (3 ore e 43 minuti) e tra Orvieto e Milano (tre ore e 59 minuti). Spoleto beneficerà di un collegamento con il capoluogo lombardo in poco più di 4 ore. Foligno raddoppia i collegamenti con i Frecciarossa: a quello in quattro ore e 17 minuti, che vede il treno regionale intercettare il Frecciarossa mattutino da Perugia, si aggiunge la possibilità di raggiungere il capoluogo lombardo via Orte, in circa quattro ore e mezza. Novità anche per i cittadini di Gualdo Tadino e Fossato di Vico – Gubbio, che in circa cinque ore potranno essere a Milano grazie alla combinazione treno Regionale + Frecciarossa ad Orte. Confermato il collegamento Assisi – Milano con treno Regionale + Frecciarossa via Perugia, in quattro ore e 3 minuti. Saranno così in totale otto le Frecce ogni giorno al servizio dell’Umbria, i due con fermata ad Orte, i due con fermata a Terontola e alla coppia Perugia-Milano-Torino, in aggiunta ai Frecciabianca che uniscono Roma e Ravenna passando per Terni, Spoleto e Foligno. Confermati i 10 servizi Intercity a servizio della regione (due coppie di Roma-Ancona, una coppia di Terni-Milano, una di Perugia-Roma ed il Roma-Trieste via Adriatico). Torna dal 20 giugno il Trasimeno line, il servizio estivo che accompagna alla scoperta delle più belle località lacustri. Tutti i giorni, quattro corse dirette tra Perugia e Chiusi, passando per le principali mete turistiche del Lago Trasimeno come Torricella, Passignano, Tuoro, Castiglione del Lago. Integrando i collegamenti tradizionali con cambio treno nella stazione di Terontola, si realizzano complessivamente fino a 20 soluzioni di viaggio al giorno per visitare l’area naturalistica del Trasimeno. Novità di quest’anno è, nei giorni festivi, un’ulteriore coppia di corse dirette tra Perugia e Orvieto, a facilitare itinerari turistici da e per la Città della Rupe. Tutte le corse Trasimeno Line sono con moderni elettrotreni di tipo Jazz dotati di tutti i comfort, incluse facilitazioni per il trasporto delle bici al seguito. Confermato l’Assisi Link, il collegamento intermodale treno+bus per raggiungere il cuore della città di San Francesco, con circa 50 combinazioni di viaggio al giorno, con in unica soluzione sia la programmazione dell’intero viaggio fino ad Assisi Centro, sia l’acquisto dei biglietti per entrambi i mezzi. Confermata anche - riferisce Trenitalia - per l’edizione 2021 la collaborazione con il Festival dei 2 Mondi di Spoleto, per chi sceglie il treno per recarsi alla kermesse, in programma dal 25 giugno all’11 luglio, con uno sconto del 20% sul prezzo di accesso agli spettacoli.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie