Umbria
  • Re David (Fiom), speriamo si capisca chi vuole comprare Ast

Re David (Fiom), speriamo si capisca chi vuole comprare Ast

Segretaria auspica "che si esca da questa nebulosa"

(ANSA) - TERNI, 07 LUG - "Ci auguriamo che si esca da questa nebulosa, che si capisca di più chi vuole comprare e quali sono le condizioni e che si dia una prospettiva a questa azienda che per noi è fondamentale per l'acciaio che produce e per lo sviluppo di questo Paese": a dirlo è stata la segretaria generale della Fiom Cgil, Francesca Re David, parlando del processo di vendita di Acciai speciali Terni a margine delle celebrazioni per i 120 anni del sindacato dei metalmeccanici che si sono svolte al lago di Piediluco. "Non c'è innovazione senza un intervento vero sull'acciaio e sugli acciai speciali in particolare" ha proseguito.
    La segretaria ha parlato poi della situazione della siderurgia nazionale più nel complesso. "Ci troviamo in una condizione molto complicata - ha detto -, perché immaginiamo che il Governo stia discutendo un piano della siderurgia, ma noi non ne sappiamo assolutamente nulla, siamo completamente tagliati fuori. Immaginiamo che ci siano dentro le tre grandi acciaierie che hanno un'origine e una storia nelle partecipazioni statali e che sono una ricchezza per il nostro Paese". "Questa mancanza di chiarezza su tutto quello che accade e sull'acciaio in particolare che ci preoccupa moltissimo" ha concluso re David.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie