Umbria

A Rita Imperatori il Premio Montale Fuori di Casa 2021

Giovedì consegna riconoscimento alla poetessa perugina

(ANSA) - PERUGIA, 12 LUG - La poetessa perugina Rita Imperatori si è aggiudicata, per la sezione poesia e natura, il "Premio Montale Fuori di Casa": la consegna del riconoscimento si svolgerà, in forma privata, giovedì alle 17 nella sala delle Muse di Posta Donini, a San Martino in Campo.
    Imperatori viene premiata, come si legge nelle motivazioni, "per la sua poesia intensa e universale che esprime in modo profondo, pur se apparentemente semplice, una sincera pìetas nei confronti degli esseri umani e degli altri animali".
    Nel 2021 il premio, patrocinato dal ministero della Cultura, ha dato ampio spazio alle donne, giornaliste, come Tiziana Ferrario, impegnate nel sociale, poetesse ed editrici.
    L'occasione è l'anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, per il quale Beatrice, nella sua qualità di donna angelicata, è stato il principale motivo ispiratore della "Divina Commedia". Secoli dopo - spiegano gli organizzatori del premio -, l'immagine femminile di Clizia (la studiosa di Dante Irma Brandeis) si ripropone come "Donna angelo" anche nella poesia di Eugenio Montale che, nell'intervista immaginaria del 1946, scrisse che ne "Le occasioni" si era affidato alla donna, nella sua molteplice natura di "nube , angelo o procellaria".
    Durante le cerimonia di giovedì, dopo i saluti di Maria Luisa Puletti Mencaroni, presidente cda Villa Donini, e di Adriana Beverini, presidente del "Premio Montale Fuori di Casa", sarà la critica letteraria Marina Giaveri ad introdurre l'opera poetica della premiata. A dialogare con Imperatori ci sarà il critico d'arte Enrico Sciamanna, mentre le poesie della poetessa saranno lette da Margherita Tascini e le annotazioni musicali curate da Gianluca Carnevali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie