Umbria

Premio "Roscini-Padalino" a sette giovani musicisti

Per 18/a edizione nasce collaborazione con Fondazione Cucinelli

(ANSA) - PERUGIA, 12 LUG - Proclamati i vincitori della 18/a edizione del premio "Roscini-Paladino", quest'anno per la prima volta, grazie ad una nuova collaborazione, premio "Roscini-Padalino e Fondazione Brunello e Federica Cucinelli".
    Ad aggiudicarsi il riconoscimento sono stati la chitarrista Carlotta Dalia, il pianista Federico Pulina e la violoncellista Margherita Succio nella sezione dedicata ai neodiplomati, e la violoncellista Lara Biancalana, la violinista Giulia Cellacchi, la violista Eleonora De Poi e il violinista Tommaso Santini, per la sezione "Orchestra da Camera di Perugia".
    Riservata a musicisti italiani che abbiano conseguito un diploma di strumento (biennio o triennio) presso un istituto superiore di studi musicali italiano nel triennio precedente l'anno a cui si riferisce il premio, la sezione borsa di studio annuale per neodiplomati darà ora ai vincitori l'opportunità di frequentare di corsi di specializzazione o di perfezionamento in prestigiosi organismi nazionali o internazionali (la Hochschule di Berna per Margherita Succio, il Mozarteum di Salisburgo per Carlotta Dalia e la Hochschule di Lucerna per Federico Pulina).
    "In un momento in cui il mondo culturale è in grande sofferenza - sottolinea Fabio Ciofini, direttore artistico della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli - per noi sostenere un progetto dedicato ai giovani talenti è auspicio e speranza di un futuro sicuramente migliore".
    Inoltre per la prima volta il premio si è rivolto - spiega Enrico Bronzi, direttore artistico della Fondazione Perugia Musica Classica onlus - anche "a coloro che desiderano avere accesso alle attività dell'Orchestra da Camera di Perugia, realtà sempre più vivace e propulsiva".
    I musicisti vincitori di questa seconda sezione prenderanno parte nell'organico dell'Orchestra da Camera di Perugia alle attività concertistiche della Sagra Musicale Umbra, degli Amici della Musica di Perugia e della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli. A ciò si aggiunge un'esperienza di tutoraggio e di masterclass con musicisti ospiti di fama, che si concretizzerà anche in un'esperienza solistica con l'Orchestra e in attività cameristiche. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie