Umbria
  • Manifesto valoriale del Family day in vista delle amministrative

Manifesto valoriale del Family day in vista delle amministrative

Fra i 10 punti anche l'impegno dell'ente a uscire da rete Ready

(ANSA) - PERUGIA, 25 SET - Il Family Day Umbria insieme all'Associazione nazionale famiglie numerose Umbria, in occasione delle elezioni comunali di ottobre sottopone a tutti i candidati sindaco un "Manifesto valoriale" ispirato ai valori "della famiglia naturale, della vita e della libertà educativa".
    Il candidato sindaco, con la sua firma - spiegano i promotori - "si farà garante, nei confronti degli elettori, di una condivisone netta e totale, all'interno della sua coalizione, nel perseguire le politiche indicate, le quali diverranno parte integrate del programma elettorale". Fra i dieci i punti del documento: inserimento nello Statuto dell'ente del riconoscimento del diritto alla vita dal concepimento alla morte naturale; interventi che tengano conto del numero dei figli; sostegno alle misure aventi l'obiettivo di rimuovere le cause (specialmente di natura economica) che inducono la donna a decidere di abortire; politiche di sostegno e tutela per la famiglia naturale; sostegno alle reti associative impegnate nella promozione e attuazione dei diritti delle persone con disabilità; impegno per il raggiungimento di una vera libertà educativa in capo alla famiglia anche valorizzando lo strumento previsto anche dal ministero dell'Istruzione del "consenso informato e preventivo" e iniziative di contrasto all'ideologia di genere, alla diffusione della pornografia e dell'uso di sostanze; valorizzazione della fase finale/debole della vita umana; impegno affinché l'ente comunale, se ne fa parte, esca dalla rete Ready", la Rete nazionale delle Regioni e degli enti locali per prevenire e superare l'omotransfobia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie