Veneto
  1. ANSA.it
  2. Veneto
  3. Progetto 'Pilota', scoperta precoce 64 casi tumore mammella

Progetto 'Pilota', scoperta precoce 64 casi tumore mammella

In Veneto, con il programma di screening personalizzato

(ANSA) - VENEZIA, 09 SET - Si chiama Ribb (Risk-Based Breast Screening in young woman) il progetto pilota avviato dalla sanità veneta nel 2018 che ha permesso di identificare già alla prima chiamata 64 nuovi casi di tumore in donne asintomatiche, avviandole al trattamento più adeguato. Il progetto, che proseguirà fino al 2025, è rivolto alle donne di età compresa tra i 45 e i 49 anni ed inserite nel programma di screening mammografico personalizzato, nato dalla sinergia tra la Regione del Veneto, lo IOV ed Azienda Zero.
    "Abbinando prevenzione e cura, questo progetto pilota ci ha permesso di valutare l'efficacia e la sostenibilità dell'estensione alle quarantacinquenni dello screening mammografico tradizionale - ha detto l'assessore alla sanità Emanuela Lanzarin - Coinvolgendo oltre 10mila venete il programma ha permesso di identificare già alla prima chiamata 64 nuovi casi di tumore in donne asintomatiche, avviandole al trattamento ritenuto più adeguato. Numeri che sono alla base della scelta di proseguire con la diagnosi precoce fino al 2025, continuando a seguire le donne inserite nel programma quattro anni fa affiancandole fino al loro ingresso nell'attività di screening standard prevista nelle Ulss territoriali di residenza".
    Se con gli screening mammografici tradizionali è stata ottenuta una riduzione del 20% della mortalità per cancro al seno nelle donne dai 50 ai 74 anni di età, ampliando la fascia d'età la Regione intende compiere un significativo passo avanti verso una maggiore incisività dell'attività di screening contro il tumore alla mammella. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie